INTERIOR DESIGN

PERCHE' RIVOLGERSI AD UN INTERIOR DESIGNER?

Tutti vorrebbero una casa esteticamente appagante il proprio gusto, oltreché pratica, funzionale ed al minor costo possibile.

Ecco perché spesso si ricorre ad un arredamento fai da te lasciandosi consigliare dagli amici, facendosi influenzare da programmi tv e riviste del settore, oppure ancora prendendo spunto dalle vetrine della grande distribuzione.

Il più delle volte, però, il risultato non è conforme alle aspettative.

Da cosa può nascere l’insoddisfazione?

Accade che ci si concentri troppo su uno stile piuttosto che su una tendenza tralasciando altre importanti variabili che si presentano per i non addetti ai lavori solo a fine opera (es: Illuminazione, disposizione funzionale degli arredi, impiantistica, accostamenti cromatici troppo impattanti o, al contrario, decisamente piatti).

Il vantaggio che si ha affidandosi a professionisti dell' interior design è la garanzia di avere a priori una visione d’insieme sul progetto che non tutti possiedono.

In cosa consiste la visione d'insieme di un interior designer?

Consiste nel creare un progetto, pensato in ogni minimo dettaglio già in fase preliminare.

Un interior designer ha coscienza di tutti gli elementi in gioco e conosce le figure professionali che dovranno intervenire per il risultato finale.

Tutto ciò comporta un notevole risparmio, non solo in termini di tempo, ma anche in termini di soldi, evitando spiacevoli sorprese durante i lavori o peggio ancora alla fine di essi.

COME SI CONCRETIZZA IL MIO LAVORO DI INTERIOR DESIGNER?

Con la mia consulenza da interior designer avrai un progetto, dei render fotorealistici del risultato finale e preventivi esaustivi.

A CHI SI RIVOLGE LA MIA CONSULENZA?

A tutti coloro che intendono affrontare dei lavori di ristrutturazione  o semplice restyling.

Il risultato finale sarà coerente e conforme ai render fotorealistici consegnati (disposizione interna, finiture, arredamento, illuminazione, impiantistica).

QUALI SONO LE FASI DELLA MIA CONSULENZA?

VISIONE DELLA PLANIMETRIA dell’alloggio o della sezione di casa su cui si vuole intervenire.

Per poter elaborare un progetto devo avere a disposizione un rilievo corretto (misure e quote).

COLLOQUIO CONOSCITIVO, telefonico,  oppure tramite videochiamata (Skype)  oppure ancora presso l’alloggio per discutere di esigenze e aspettative.

PROGETTO PRELIMINARE del lavoro di ristrutturazione o restyling.

Una volta reperito tutto il materiale e considerando i vostri desideri, elaborerò una planimetria e delle viste 3D.

A questo punto potremo ragionare sul da farsi. 

Vedere gli ambienti di casa modificati e arredati vi permetterà  di prendere coscienza del cambiamento.

In questa fase tutto sarà soggetto a critica e ripensamenti se necessario. Andremo così a perfezionare il progetto  in modo che sia fatto su misura per voi. Valuteremo  materiali, interventi necessari, preventivi preliminari col budget a disposizione per i lavori.

RENDER FOTOREALISTICI passando dal progetto preliminare al definitivo realizzerò quindi delle immagini fotorealistiche (render) di ogni ambiente soggetto ad intervento di ristrutturazione o restyling.

Grazie alla vista fotografica del progetto fugherò ogni vostro dubbio sul “come sarà?”, “il risultato non risulterà troppo pesante?”, “Le scelte cromatiche corrispondono alle nostre aspettative?”, etc.

Sarete convinti delle vostre scelte perché, rispetto alle viste 3D i render del progetto mostrano chiaramente colori, materiali, tessuti, rivestimenti e l’illuminazione.

Con queste immagini e i preventivi aggiornati non ci sarà nessuna confusione sul risultato finale.